Lunedì, 28 Maggio 2012 13:43

Liberazione Animale e Rivoluzione Sociale (Italiano) - Brian A. Dominick

Vota questo articolo
(1 Vota)

Liberazione Animale e Rivoluzione Sociale (Italiano)  

di Brian A. Dominick


Introduzione: I Veganarchici

Da qualche tempo, la liberazione animale e gli attivisti che lottano in suo nome sono stati coinvolti in discorsi infiammati e azioni. Sebbene la teoria della liberazione animale e l'attivismo raramente sono stati accolti o presi sul serio dall'ideale comune, molti anarchici stanno cominciando a riconoscere la loro legittimità, non solo come una causa valida, ma come un aspetto integrante e indispensabile della teoria radicale e la pratica rivoluzionaria. Mentre la maggior parte delle persone che si definiscono anarchiche non hanno abbracciato la liberazione animale ed il suo corrispondente stile di vita il veganismo un numero crescente di giovani anarchici sta adottando l'ecologia e una mentalità che includa gli animali come parte della loro prassi globale [1].
Allo stesso modo, molti vegani e liberazionisti animali sono stati influenzati dal pensiero anarchico e dalla sua ricca tradizione. Ciò è dimostrato da una crescente ostilità da parte di alcuni attivisti per la liberazione animale verso l'establishment statale, capitalista, sessista, razzista e etaista che sta aumentando l'intensità della sua guerra non solo verso animali non umani, ma anche verso i suoi sostenitori umani. La comunità, relativamente nuova, per la liberazione degli animali, sta rapidamente diventando consapevole della totalità delle forze che alimentano la macchina specista che è la società moderna.
Con l'aumentare di tale consapevolezza, altrettanto dovrebbe fare l'affinità tra liberazionisti animali e le loro controparti più socialmente orientati, gli anarchici.
Quanto più riconosciamo la comunanza e l'interdipendenza delle nostre lotte, che in passato consideravamo distinte l'una dall'altra, maggiormente capiamo che cosa la liberazione e la rivoluzione significhino veramente.
Oltre alla nostra lungimirante visione, anarchici e liberazionisti animali condividono la stessa metodologia strategica. Senza pretendere di essere in grado di parlare a nome di tutti, devo dire che quelli che considero i veri anarchici e liberazionisti animali cercano di realizzare le nostre visioni attraverso qualsiasi mezzo efficace. Noi sappiamo, al contrario delle percezioni comuni verso di noi, che la distruzione gratuita e la violenza non porteranno al fine che desideriamo. Ma a differenza di liberali e progressisti, i cui obiettivi sono limitati alle riforme, siamo disposti ad ammettere che il cambiamento reale potrà realizzarsi solo se si aggiunge la forza distruttiva alla nostra trasformazione creativa della società oppressiva. Possiamo costruire tutto quello che vogliamo, e dobbiamo essere pro-attivi, dove possibile. Ma dobbiamo anche capire che potremo fare spazio per la creazione libera solo cancellando ciò che esiste allo scopo di ostacolare la nostra liberazione. Sono vegan perché ho compassione per gli animali; io li vedo come esseri dotati di un valore non diverso da quello degli esseri umani. Sono un anarchico perché ho la stessa compassione per gli esseri umani, e perché mi rifiuto di accontentarmi di prospettive compromesse, strategie irrispettose e obiettivi di vendita. Come radicale, il mio approccio alla liberazione animale e umana è senza compromessi: la libertà totale per tutti. In questo saggio vorrei dimostrare che qualsiasi approccio al cambiamento sociale deve essere costituito su una comprensione non solo delle relazioni sociali, ma anche dei rapporti tra uomo e natura, inclusi gli animali non umani. Spero anche di mostrare qui perché nessun approccio alla liberazione animale è fattibile senza una comprensione approfondita e un'immersione nello sforzo sociale rivoluzionario. Dobbiamo tutti diventare, se volete, "veganarchici"...
Continua a leggere scaricando l'intero documento.

Letto 4321 volte Ultima modifica il Mercoledì, 30 Maggio 2012 12:18

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

© 2016 Antispecismo.Net. All Rights Reserved. Designed By WarpTheme

Please publish modules in offcanvas position.